Domande-Risposte utili Alzheimer

Sommario:
Raccolta di dommande e risposte utili per la malattia di Alzheimer.

10.06.2012

Ho iniziato la ricerca di una RSA per mia suocera che sta peggiorando in questa terribile malattia.
Ma visto che non tutte le RSA accettano persone malate di Alzheimer, è possibile sapere a priori quali RSA contattare per non vedersi rifiutare la domanda?

In merito alla ricerca sulle RSA con Nuclei Protetti oppure Nuclei Alzheimer, si deve fare una differenza tra i Nuclei Accreditati (sono solo 2, RSA Maria Ausiliatrice in via Gleno e la RSA Cardinal Gusmini a Vertova) e quelli autorizzati, tra cui RSA di Urgnano, Brembate di Sopra, Capriate San Gervasio, Lovere, Villa d'Adda, Treviglio e fuori provincia la RSA di Trezzo sull'Adda.
Bisognerebbe capire la residenza della persona ammalata, della fase di malattia e dell'urgenza o meno di un intervento di ricovero. A volte può funzionare un ricovero di sollievo per aiutare la famiglia ad organizzarsi e al malato di essere seguito meglio.
Di solito è consigliabile di fare un colloquio di conoscenza con il Direttore della struttura che si pensa possa funzionare (o per vicinanza o perché organizzata con un nucleo protetto) in modo da capire meglio che tipo di servizio offrono e altre informazioni.
Un colloquio con l'Assistente Sociale del Comune di appartenenza a volte aiuta a districarsi meglio tra tante proposte, ricoveri definitivi, di sollievo o temporanei, servizi domiciliari, centri diurni integrati, ecc.
Attualmente prosegue in modo continuativo il servizio Voucher Demenza a favore delle famiglie che assistono al proprio domicilio il parente ammalato, basta chiedere informazioni al Medico di Base oppure recarsi al Distretto ASL di appartenenza.

HOME


2014 siti al TOP